Indice dei personaggi

Per evitare spoiler, questa lista evolve via via che la storia procede. Si consiglia la lettura solo dopo aver letto tutti i capitoli già pubblicati.

chair4

Agapito Schwammberger
Direttore Generale del CERN.
Fisico teorico, deve gran parte della sua notorietà al metodo degli Angoli Invarianti sviluppato negli anni ’80 con Mario Odessa.
Di nazionalità paraguayana, figlio di immigrati tedeschi, non ama molto parlare della sua storia familiare.

Caterina Giordano
Dottoranda in lettere classiche all’Università degli Studi di Palermo, consegue il titolo di PhD nel 2023.
Fidanzata di Fulvio Bonasera.

Edward Mantill
Morto in circostanze poco chiare nel 2016, era un Beate Pauli Distinguished Fellow dal 2012.
Menzionato nel Capitolo 4. Le sue attività di ricerca saranno descritte in seguito. Nel frattempo, il lettore è avvisato che la maggior parte delle informazioni su di lui reperibili in rete sono di accuratezza questionabile.

Emilio Sergi
Presidente dal 2019 al 2027 dell’Ente Nazionale di Fisica Fondamentale (ENFF), agenzia di ricerca dedicata al finanziamento delle attività di ricerca italiane in Fisica delle Particelle Elementari, in particolare quelle svolte negli esperimenti del CERN.
Oculato (e occhiuto) amministratore, poco apprezzato durante il suo mandato, la sua figura di manager è stata rivalutata, postuma, come l’uomo che salvò l’Ente in un momento critico della sua esistenza.
Appare nel Capitolo 8.

Emiliya Sokolova
Coordinatrice del sotto-gruppo Long-Lived del gruppo Exotica della Collaborazione L3P.
Di nazionalità russa, all’epoca dei fatti narrati era Assistant Professor a Stanford, USA, dove dirigeva varie attività di analisi dati tra cui una ricerca di particelle stabili cariche e massicce. Una delle punte di lancia della lobby americana all’interno della Collaborazione.
Fa la sua comparsa nel Capitolo 6.

Ennio Giustini
Professore ordinario di Fisica delle Particelle Elementari a Milano, membro della collaborazione EAGLE, Presidente della Commissione di valutazione nel Concorsone 2021 dell’Ente Nazionale di Fisica Fondamentale.
Menzionato nel Capitolo 8 e nel Capitolo 9.

Fondazione Beate Pauli
Fondazione privata con scopi educativi e sociali, con sede legale a Ginevra e uffici su tutti i continenti, fondata nel 1976 dalla figlia di Wolfgang Pauli sulla base di un’organizzazione preesistente da molto tempo.
Fa la sua comparsa nel Capitolo 4.

Fulvio Bonasera
Assegnista di ricerca del Palermo Institute for Advanced Studies.
Co-scopritore delle particelle stabili cariche e massicce. In stato vegetativo dal 2022.
Vincitore del Premio Nobel per la Fisica nel 2030, condiviso con Romano Favara.

Giorgio Soldatic
Sfortunato ricercatore precario, il suo sogno di stabilizzazione lavorativa si infranse a causa di una faida tra clan accademici (Capitolo 7) nella quale Fulvio Bonasera fu innocente vittima collaterale.

Innominabile, L’
Fondatore e Professore Emerito del Palermo Institute for Advanced Studies.
Ha ricoperto vari incarichi istituzionali di altissima importanza a livello nazionale e internazionale.
In seguito ad alcune cortesi ma ferme comunicazioni da parte dei suoi rappresentati legali, ci asteniamo qui dal nominarlo o dal fornire ulteriori dettagli personali.

Jan Wultz
Spokesperson, cioè portavoce, cioè coordinatore supremo, della Collaborazione L3P dal 2019 al 2023.

L3P, Collaborazione
Collaborazione internazionale di circa 3000 fisici sparsi per il mondo. Ha costruito, fatto funzionare e analizzato i dati dell’omonimo esperimento L3P, mastodontico rivelatore di particelle sotterraneo nelle vicinanze del CERN, posizionato a uno dei punti di collisione dell’acceleratore LHC.
Autori nel 2012, simultaneamente con i competitori della Collaborazione EAGLE, della scoperta del bosone di Higgs. Autori nel 2022 della scoperta delle particelle stabili cariche e massicce, successivamente confermata dalla Collaborazione EAGLE.

Manfredi-Lorenzo (detto Enzo) Morcaldi De Larraquy
Esperto di Camere Muoniche, della loro elettronica, del loro software, e delle loro calibrazioni (vedasi Capitolo 7.)
Nato in una famiglia di antico nome del Centro Italia, è anche Conte di Pantalla e Duca di S.Giovanni d’Acri.

Maria Susanna Amodei
Professoressa Ordinaria di Fisica Sperimentale all’Università La Sapienza di Roma.
Presiede l’Internal Review Committee di cinque persone che segue la review dell’analisi delle Particelle Stabili Cariche e Massicce nell’esperimento L3P durante il Run-III di LHC.
Lei e Sergio Bestiale, che sono coetanei, ebbero una storia d’amore nella tarda adolescenza, all’inizio degli anni ’80, quando passava le vacanze in Sicilia dai nonni materni. La loro passione per la fisica si sviluppò in quegli anni.
Fa la sua comparsa nel Capitolo 9.

Micky Hollyland
Co-coordinatore, con Sergio Bestiale, del gruppo Exotica della Collaborazione L3P all’epoca dei fatti narrati.
Di nazionalità inglese, è ricercatore senior al CERN. Ex musicista/cantante/compositore del gruppo indie-pop Socialism Of The Horny Fallacy.
(Vedasi Capitolo 6.)

Myriam Aoun Al Hazred
Dottoranda del Palermo Institute for Advanced Studies, sotto la supervisione di Sergio Bestiale, finanziata dalla Fondazione Beate Pauli.
Di nazionalità libanese, non può rimettere piede nel suo paese dal 2019, quando la religione tradizionalmente seguita nella sua famiglia è stata messa fuori legge da entrambe le parti nell’ultima guerra civile.
Discendente in linea diretta di Abdoul Al Hazred, apostata e autore di Al Azif.
Co-scopritrice delle particelle stabili cariche e massicce, non si hanno sua notizie dal 2022.
Fa la sua comparsa nel Capitolo 9.

Riccardo Campo
Professore Emerito di Fondamenti Matematici della Fisica al Palermo Institute for Advanced Studies.
Co-autore negli anni ’70 del cosiddetto Teorema CCC. Non ama le formalità accademiche (come narrato altrove, da altri.)
Apparso nel Capitolo 3, sentiremo ancora parlare di lui.

Romano Favara
Laureato in fisica al Palermo Institute of Advanced Physics con la supervisione del Prof. Sergio Bestiale nell’estate 2020 (Capitolo 3), successivamente dottorando di ricerca (sempre con lo stesso relatore) con una borsa di studio della Fondazione Beate Pauli.
Co-scopritore delle particelle stabili cariche e massicce. Presenta il seminario di annuncio della scoperta nel 2022, rimpiazzando all’ultimo momento il suo supervisore. Consegue il titolo di PhD nel 2023.
Premio Nobel per la Fisica nel 2030, insieme a Fulvio Bonasera.
Voce narrante di questa storia nel 2042.

Ruth Nachmann, in Bestiale
Moglie di Sergio Bestiale, madre dei suoi figli. Di nazionalità tedesca, ha conosciuto ‘U Prufissuri quando era un borsista post-dottorale ad Aquisgrana. Viene introdotta nel Capitolo 4. Sapremo qualcosa di più di lei a tempo debito.

Sergio Bestiale (‘U Prufissuri)
Professore Associato di fisica delle particelle elementari al Palermo Institute of Advanced Physics.
Co-coordinatore, con Micky Hollyland, del gruppo Exotica della Collaborazione L3P all’epoca dei fatti narrati.
Beate Pauli Distinguished Fellow dal 2020.
Co-scopritore delle particelle stabili cariche e massicce. Sparito all’inizio del seminario di annuncio della scoperta, che avrebbe dovuto presentare, nel settembre 2022. Dichiarato defunto da allora.

Shiva
Divinità induista. Una sua statua si trova al CERN, donata dal governo indiano nel 2004.
Tra i suoi vari ruoli, nella religione induista, svolge quello di Benevolo Distruttore.

Citando da un fisico del CERN:

So in the light of day, when CERN is teeming with life, Shiva seems playful, reminding us that the universe is constantly shaking things up, remaking itself and is never static. But by night, when we have more time to contemplate the deeper questions Shiva literally casts a long shadow over our work

shiva_big

Socialism Of The Horny Fallacy
Gruppo indie-pop inglese della fine degli anni ’90. Vedasi Capitolo 6.

Teodoro (detto Teddy) Adorno
Physics Coordinator della Collaborazione L3P dal 2019 al 2023.
Americano di origini italiane. Full Professor ad Harvard.
Intellettuale a tutto tondo, è appassionato in particolare di violino, collezionismo di pipe e grammatica inglese. (Vedasi Capitolo 6.)

Uomo con il cappello, L’
Fa una prima fugace apparizione nel Capitolo 9. Cosa vorrà dai nostri eroi?

Valentin Duilleraz
Commissario della Polizia Cantonale di Ginevra, segue il caso della scomparsa di Sergio Bestiale. (Vedasi Capitolo 4.)

Virginia Betancourt
Ricercatrice universitaria in Astrofisica e Planetologia al Palermo Institute for Advanced Studies. (Vedasi Capitolo 3.)
Multi-premiata per le sue ricerche seminali sull’atmosfera di Proxima Centauri b.

Vittorio Merisena
Professore Ordinario di Fisica Chimica al Palermo Institute for Advanced Studies. (Vedasi Capitolo 3.)
La sua ostilità al Professor Bestiale è di lunga data.

Annunci

Un pensiero su “Indice dei personaggi

  1. Alcuni lettori hanno fatto notare che se nel 2042 l’Innominabile è ancora vivente e tutelato da legali, dev’essere certamente vecchissimo.
    Non intendiamo – per i motivi già detti – svelare la sua data di nascita, ma possiamo congetturare che debba la sua straordinaria longevità al suo stile di vita sano e rigoroso (fin dalla primissima infanzia, nei duri anni della Guerra), ma soprattutto all’essersi fatto sempre i cazzi suoi.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...